Disabilità e pensionamento anticipato [consiglio dell'esperto]

Ho un grado moderato di disabilità, certificato nel 1999 dal County Disability Team, e ho una disabilità con l'ingresso che esiste fin dall'infanzia. Potrò quindi andare in pensione anticipata? Ho oltre 35 anni di lavoro e sto ancora lavorando. In caso affermativo, a che età? Il mio anno di nascita è il 1960. Per favore, non rimandatemi alle informazioni ZUS, perché alcuni dicono di sì, altri no. Le disposizioni ivi esistenti sono interpretate diversamente. Grazie mille in anticipo per la tua risposta.

Innanzitutto va distinta la pensione di invalidità o pensione sociale dalla pensione di vecchiaia. Infatti, le disposizioni della legge stabiliscono che una persona disabile la cui invalidità è durata dalla nascita o è stata dimostrata davanti all'Istituto di previdenza sociale fino all'età di 18 o 25 anni, ha diritto a una pensione sociale. Il suo beneficiario è una persona che è completamente inabile al lavoro a causa di un disturbo dell'efficienza dell'organismo, che si è verificato: prima dei 18 anni, o durante gli studi scolastici o universitari - prima dei 25 anni, o durante gli studi di dottorato o le aspirazioni di ricerca. Una pensione sociale non è concessa a una persona che:

- ha un diritto stabilito a una pensione di anzianità, stipendio di pensionamento, pensione di invalidità, indennità di prepensionamento, indennità di prepensionamento o indennità di compensazione per insegnanti,

- riceve prestazioni di invalidità da istituzioni estere,

- ha un diritto accertato a una pensione di reversibilità (parte della pensione) da parte di un'unità organizzativa di ZUS o da un'autorità pensionistica e pensionistica diversa da tale unità (ad esempio KRUS), per un importo superiore al 200% dell'importo della pensione più basso dovuto all'incapacità lavorativa totale.

La pensione di vecchiaia viene acquisita dopo aver documentato gli anni di lavoro componenti e non contributivi. Se una persona disabile ha lavorato o ha lavorato per 35 anni, deve riferire questo fatto a ZUS per determinare se soddisfa i requisiti per la pensione.

Ricorda che la risposta del nostro esperto è informativa e non sostituirà la visita di un avvocato.

Ricorda che la risposta del nostro esperto è informativa e non sostituirà una visita dal medico.

Przemysław Gogojewicz

Esperto legale indipendente specializzato in questioni mediche.

Tag:  Psicologia Rigenerazione Medicinali 

Articoli Interessanti

add